Servizi per l'ambiente
Vai ai contenuti
L'amministrazione Di Trani si racconta in dieci appuntamenti, ma il calendario non offre pari opportunità di partecipazione
TEKNOSERVICEITALIA
Pubblicato da in Comune di Pisticci ·
L’amministrazione Di Trani si racconta ed invita a partecipare per conoscere e per esprimere la propria opinione. Lo farà in nove appuntamenti divulgativi organizzati da Forum Democratico, la civica al governo cittadino da quattro anni e sei mesi, prima in coalizione e poi, per le varie evoluzioni politiche in corso d’opera, rimasta in pratica soggetto politico unico nella maggioranza.
Gli incontri avranno inizio sabato prossimo, 28 novembre, e si concluderanno a marzo. Primo appuntamento nella sala consiliare di Marconia a partire dalle ore 17.30. Si parlerà di “Piattaforma di gestione dei rifiuti ‘La Recisa’: com’era, com’è e come sarà- Avvio del Servizio di igiene Urbana: raccolta differenziata e non solo”. Introdurrà i lavori il capogruppo di Forum Democratico Francesca Leone. Relazionerà l’assessore all’ambiente Pasquale Grieco. Interverranno un tecnico della ditta aggiudicataria del servizio di igiene urbana e Laura Stabile come referente di ‘Pisticci Zero Rifiuti’. Seguirà dibattito con le conclusioni affidate al sindaco Di Trani. L’occasione sarà utile anche per diffondere materiale informativo sulla raccolta differenziata porta a porta, che il nuovo soggetto unico di raccolta e smaltimento dei rifiuti, la ditta Teknoservice, dovrà iniziare ad attuare concretamente dopo una fase iniziale di gestione della continuità del servizio.
Nei successivi incontri (uno previsto a dicembre, tre a gennaio, tre a febbraio ed uno a marzo) l’amministrazione continuerà ad illustrare il suo operato toccando diverse tematiche: fiscalità, a partire da Imu e Tari; servizi sociali ed ospedale; dissesto idrogeologico e revoca del decreto di trasferimento del Dirupo; cittadinanza attiva e forme di partecipazione sociale; fogne e depurazione; lavori pubblici; Pisticci Scalo e questione ambientale; battaglie dell’amministrazione su pista Mattei, ex Club Med, ospedale di Tinchi, Tecnoparco,Valbasento ed estrazioni petrolifere.
L’obiettivo dell’amministrazione, che per l’occasione si è autodefinita “tenace”, è informare i cittadini del suo operato in questi anni e sollecitare la loro partecipazione ed il dibattito. In questo senso non v’è dubbio che una calendarizzazione degli incontri più equilibrata ed in grado di tener maggiormente conto della geografia composita del territorio pisticcese, sarebbe stata non solo opportuna, ma anche doverosa.
Dei nove appuntamenti in programma, infatti, solo due verranno organizzati a Pisticci centro, sei a Marconia ed uno a Pisticci Scalo. Nessuno a Tinchi, pur essendo in programma di discutere la questione dell’ospedale che sicuramente avrebbe potuto rappresentare l’occasione per coinvolgere anche i cittadini residenti in quella comunità. Bene lo stimolo alla partecipazione, ma poi occorre creare le condizioni per favorire quella di tutti.
AGGIORNAMENTO - In un comunicato cronologicamente successivo alla prima stesura di questo articolo, l'amministrazione comunale ha ritenuto di voler precisare che "gli incontri si svolgeranno prevalentemente presso la sala consiliare di Marconia perché a Pisticci la Sala Consiliare è attualmente non disponibile per via dei lavori in corso e, probabilmente, anche l’Aula Magna di Via Cantisani non potrà essere utilizzata, pertanto, è possibile che gli incontri previsti presso l’ex scuola elementare dovranno trovare una diversa collocazione".
Non è chiaro se di fronte all'eventuale indisponibilità dell'ex aula magna di via Cantisano si provvederà a trovare altra sede sempre a Pisticci centro oppure se anche i pochi appuntamenti qui calendarizzati verranno spostati in altro centro abitato del territorio.A monte della difficoltà c'è il problema ancora irrisolto dell'assenza di una struttura adeguata per gli incontri pubblici ed anche per gli spettacoli a Pisticci centro.
Nella sua comunicazione ufficiale di oggi pomeriggio, l'amministrazione comunale ha portato da 9 a 10 gli incontri previsti, aggiungendo un terzo appuntamento nella sala consiliare di Pisticci centro, per metà febbraio, quando si parlerà di cultura e turismo come occasioni di sviluppo. Per quella data, evidentemente, si prevede che i lavori nella sala storica di piazza Umberto I saranno conclusi.



In base al nuovo programma sono pertanto previsti: 6 incontri a Marconia, 3 a Pisticci centro ed 1 a Pisticci Scalo. Confermato il primo incontro per sabato prossimo, seguiranno un appuntamento a dicembre, tre a gennaio, quattro a febbraio ed uno a marzo.
"Forum Democratico - conclude il comunicato - auspica la più ampia partecipazione e sollecita la popolazione a portare un contributo di idee e proposte che possano essere utilizzate e messe a disposizione della collettività. L’obiettivo di Forum Democratico è informare la comunità su temi importanti, che spesso sono stati trattati in maniera superficiale o, addirittura, distorta; Forum invita anche le altre forze politiche a partecipare e, perché no, a partecipare al dibattito.
Solo così, attraverso un’informazione di dettaglio, l’ascolto e il confronto si può davvero esprimere un’opinione di merito sull’operato di un’amministrazione".



Torna ai contenuti