News - TEKNOSERVICEITALIA

Servizi per l'ambiente
Vai ai contenuti

Teknoservice presente al Locomotive Jazz Festival al Parco di Saturo

TEKNOSERVICEITALIA
Tappa esclusiva lunedì 27 luglio a partire dalle 18.30 con “Tramonto in Jazz”
Per la prima volta arriva a Taranto il Locomotive Jazz Festival, evento consolidato nel panorama regionale (e non solo) che quest’anno taglia il traguardo della sua decima edizione. E, per l’occasione, sarà il Parco Archeologico di Saturo (marina di Leporano, Taranto) ad ospitare una delle tappe del prestigioso evento, l’unica per l’intero capoluogo ionico.

Ed è grande attesa per il concerto “Tramonto in Jazz” in programma lunedì 27 luglio a partire dalle 18.30 con ingresso completamente gratuito. Suggestivo per il pubblico sarà il connubio tra spettacolo, natura, mare e archeologia, lasciandosi cullare dalle note di Luciano Biondini alla fisarmonica e Raffaele Casarano al sax. Sarà un vero e proprio concerto sull’erba: per gli artisti infatti niente palco, ma un contatto diretto con la gente, seguendo il fil rouge dell’edizione 2015 “L’Equilibrista senza fine”, che evoca continuità e improvvisazione, in un crescendo di emozioni. Tutto questo, all’ombra della Torre Costiera del XVI secolo e delle terme pubbliche della villa di età romana che rappresentano una parte dell’inestimabile patrimonio archeologico del Parco. Non a caso, quest’anno il Festival esce dai confini tradizionali e coinvolge la Puglia con un’edizione speciale: sei date itineranti e quattro a Lecce sotto il segno del jazz, scegliendo come palcoscenico scenari naturali e beni architettonici per sensibilizzare alla tutela del paesaggio e delle bellezze del territorio, frutto della collaborazione con il FAI – Fondo Ambiente Italiano.

Luciano Biondini, fisarmonicista dall’età di dieci anni, si rivolge al jazz dopo l’incontro con il chitarrista Valter Ferrero, e in seguito collabora con affermati musicisti come Rabih Abou-Khalil, Rita Marcotulli, Daver Bargeron, Michel Godard, Enrico Rava, Roberto Ottaviano, Fabrizio Bosso, Greg Cohen. Lavora regolarmente con il sassofonista argentino e clarinettista Javier Girotto.

Raffaele Casarano, direttore artistico e ideatore (con l’associazione MusicAltra) del Locomotive Jazz Festival, vanta collaborazioni con Paolo Fresu, Buena Vista Social Club, Javier Girotto, Jim Watson, Andrea Braido, Eddy Palermo, Patrizia Conte, Ensemble Notte Della Taranta, Paola Turci, Omar Pedrini, Stadio, Negramaro e molti altri. Intensa la sua attività artistica a livello internazionale e la partecipazione a trasmissioni televisive e radiofoniche (es Radio Rai 1).

Le eleganti note del jazz di Biondini e Casarano, unite agli straordinari tramonti di Saturo, daranno vita ad un pomeriggio esclusivo, che ha il patrocinio del Comune di Leporano. A seguire, poi, le selezioni musicali di Franzi Baroni (dal soul alla bossa, dal rap al rock, passando per indie ed elettronica) e l’appuntamento con “Beer&Jazz” (dove BirrotecaPuglia.it presenterà due birre lager prodotte proprio a Taranto.



Torna ai contenuti