News Teknoservice Italia - Tekno Service Italia

Vai ai contenuti

VALPERGA: GLI IMBALLAGGI DEI PANNOLINI DIVENTANO SCATOLE PER I RIFIUTI

Tekno Service Italia
Gli imballaggi dei pannoloni diventano scatole per i rifiuti.                
VALPERGA. Gli imballaggi in cartone dei  pannoloni opportunamente decorati trasformati in eco scatole da  destinare alla raccolta differenziata dei rifiuti. Materiali di recupero  come, oltre al cartone, anche vecchi bottoni, fili di lana, perline ai  quali è stata data una nuova vita trasformandoli in graziosi oggetti  come portafoto per abbellire le stanze degli anziani piuttosto che da  regalare ai loro familiari. Sono i simpatici risultati di un  interessante progetto che ha coinvolto una decina di ospiti della rsa Il Castello di Valperga, struttura gestita dall' 1 gennaio 2018 da Anteo  cooperativa sociale onlus che attualmente accoglie 80 anziani, in  collaborazione con la Teknoservice. Il progetto si è sviluppato partendo  da una citazione di Mark Victor Hansen: «La spazzatura è una grande  risorsa nel posto sbagliato a cui manca l'immaginazione di qualcuno  perché venga riciclata a beneficio di tutti». La gestione della  spazzatura, la riduzione dei rifiuti, la raccolta differenziata e il  riciclo contribuiscono, infatti, alla salvaguardia ambientale ed alla  conservazione delle risorse naturali.L'iniziativa è stata articolata in  due fasi, una conoscitiva con informazione e formazione utilizzando  linguaggi semplici e comprensibili, ed una laboratoriale suddivisa tra  la creazione delle eco scatole e del riciclo creativo. A seguire tutte  le fasi del progetto è stata Giulia Crespan, responsabile dell'Ufficio  Marketing di Teknoservice. «È stata spiegata agli ospiti l'importanza  della differenziata, poi, sono stati realizzati dapprima i contenitori  per la raccolta differenziata dei rifiuti utilizzando gli imballaggi in  cartone dei pannoloni, materiale rigorosamente di recupero di cui siamo  ricchissimi, poi, con cartone ed altri materiale di recupero sono stati  fatti dei portafoto, che c'è anche chi ha pensato di decorarli  all'uncinetto - spiegano la direttrice Francesca Hangler e la segretaria  Paola Molinario -. È stata un'esperienza arricchente che si inserisce  anch'essa nell'ottica di aprire sempre di più la nostra Rsa al  territorio». Sabato 24 agosto, nell'ambito della tradizionale festa  mensile dedicata ai compleanni degli ospiti, il progetto sarà illustrato  ai familiari.



Torna ai contenuti