News - TEKNOSERVICEITALIA

Servizi per l'ambiente
Vai ai contenuti

DOMENICO POZZOVIVO INAUGURA LE PRIMA CALANCHI BIKE

TEKNOSERVICEITALIA
“Vi aspetto nella mia marathon a Montalbano Jonico (MT) (4/7).


Sarà una bellissima giornata di sport e ci si potrà divertire pedalando con me in mountain bike tra i calanchi ”. Dal messaggio del campione lucano dell’AG2R La Mondiale, Domenico Pozzovivo, la prima edizione della Calanchi Bike-Marathon Domenico Pozzovivo ha preso forma: sotto l’aspetto tecnico-sportivo si contano oltre 400 adesioni, il che testimonia il meritato successo della manifestazione griffata Montalbike Asd-Domenico Pozzovivo, frutto di un grande lavoro organizzativo anche nel riuscire a coinvolgere una serie di iniziative legate alle escursioni tra i calanchi, creando così un evento nell’evento.



Il programma si aprirà all’alba, a partire dalle 6:00, con il ritrovo in Piazza Giovanni Paolo II e la possibilità di potersi iscrivere in loco prima della partenza (25 euro fino a questo pomeriggio e 30 euro la mattina di domenica), prevista alle 9:00, posticipata per permettere l’arrivo dei bikers dalla Campania, dalla Puglia e dalla Calabria, oltre che dalla Basilicata. I big del ciclismo off-road del Sud Italia sono pronti a darsi battaglia sulla distanza di 65 chilometri che presenta una prima parte tecnica di sterrato, seguita da un primo strappo di 1400 metri con pendenza 15-20% seguita da una discesa argillosa ripida, veloce e un po' difficoltosa ma nello splendore della riserva. Il percorso è caratterizzato da altri strappi e altre discese immersi nella fitta boscaglia della riserva.



Per il percorso corto di 30 chilometri, si percorrono tutte le vie principali del paese per poi immergersi nella fitta boscaglia. Per tutti i partecipanti di età inferiore ai 18 anni è stato appositamente creato un tracciato di 20 chilometri.



Due sono i rifornimenti previsti durante il percorso, dove i partecipanti possono rifornirsi di acqua e sali, alimentarsi con frutta fresca di stagione e avere assistenza medica. Tutti i servizi medico-sanitario saranno garantiti con idonei mezzi messi a disposizione dall'organizzazione lungo tutti i percorsi.



La presenza di Domenico Pozzovivo è la “ciliegina sulla torta” che dà un valore aggiunto all’intera manifestazione in una domenica da ricordare per i tanti appassionati di ciclismo e di mountain bike che potranno pedalare a fianco del Campione!



INFO GARA 5 LUGLIO

Raduno dalle ore 6:00 Piazza Papa Giovanni Paolo II
Iscrizioni dalle ore 6:00
Inizio gara ore 9:00
Punti ristoro 5 al fine di ogni grossa pendenza
Pasta Party ore 12:00

Calanchi Bike-Marathon Domenico Pozzovivo: non solo mtb il 5 luglio a Montalbano Jonico
Sei alla ricerca di un’immersione totale nella natura incontaminata o di una sfida entusiasmante nel cuore dei calanchi lucani? La Calanchi Bike-Marathon Domenico Pozzovivo è l’occasione adatta per poter partecipare!
L’Asd Montalbike-Domenico Pozzovivo Fan Club reclamizza l’appuntamento clou di domenica 5 luglio invitando i tanti appassionati del ciclismo off-road e della mountain bike a vivere una splendida giornata di sport al fianco del campione Domenico Pozzovivo (AG2R La Mondiale) che onorerà la sua presenza. Il tutto avviene presso la Riserva dei Calanchi: un contesto suggestivo e ricco di fascino per l’intera gara che si appresta a celebrare la prima edizione e che rappresenta anche la novità 2015 del collaudato circuito fuoristrada di Puglia e Basilicata denominato “IRon Bike” promosso e coordinato da Maurizio Carrer.



La giornata della vigilia, sabato 4 luglio, è dedicata alla scoperta della riserva dei Calanchi mediante un’escursione con la presenza della geologa Francesca Romana Lugeri (ospite del Processo alla Tappa durante il Giro d’Italia) e l'ausilio delle associazioni Terra dei Calanchi e di Legambiete Basilicata. Per tutti gli interessati a questa escursione, occorre munirsi di scarpe da trekking, pantaloni lunghi, cappellino, borraccia e occhiali da sole con raduno al Belvedere dei Calanchi (vicino Locanda 292), partenza alle ore 17:00 e itinerario su di un anello di 5 chilometri o 2,5 chilometri con rientro in navetta.



Torna ai contenuti