News - TEKNOSERVICEITALIA

Servizi per l'ambiente
Vai ai contenuti

DIFFERENZIATA, A DORGALI CRESCONO LE PERCENTUALI

TEKNOSERVICEITALIA
Pubblicato da in Comune di Dorgali (NU) ·
Tags: DIFFERENZIATAADORGALICRESCONOLEPERCENTUALI

Il sindaco : " E ora facciamo un altro sforzo per raggiungere il 70%". Non è ancora al completo in tutte le sue parti e manca ancora la firma del contratto con la nuova ditta, per effetto dei ricorsi degli altri partecipanti al bando, ma il nuovo servizio di igiene urbana ha Dorgali e Gala Ganone, sembra stia dando i risultati sperati. Con l'arrivo delle nuove regole, ancora non digerite da molti cittadini, nelle percentuali di raccolta differenziata in due mesi si è già passati dal 50 al 63 %. Un ottimo passo in avanti, ma c'è da lavorare per raggiungere il 70% che farebbe scattare i vantaggi economici per il comune, quindi per i cittadini " qualche giorno fa abbiamo ricevuto un report sull'andamento del servizio" esordisce la sindaca Maria Itria Fancello. Voglio comunicare alcuni dati interessanti sulle percentuali di raccolta differenziata. Considerando il primo periodo di servizio della nuova ditta, ottobre-dicembre2017, non ci sono state variazioni significative nelle quantità di rifiuti prodotti nè nelle percentuali di raccolta differenziata. Se invece analizziamo l'andamento dei primi due mesi del 2018 possiamo vedere che c'è stato un netto miglioramento nei livelli di raccolta differenziata. Nel mese di febbraio - sottolinea Fancello - abbiamo superato il 63%. Ricordo che il primo obbiettivo a cui tendere per poter ottenere dei vantaggi sulla tariffa è il 70% su base annua. Secondo i dati forniti dalla sindaca, nel mese di gennaio del 2016 si era al 45,38%, nello stesso mese del 2017 si è passati al 47,41% e nel 2018 al 50,60%.
Ancora meglio a febbraio, nel 2016 la raccolta differenziata si attestava sul 36,34% nello stesso mese del 2017 al 51,13% e nel febbraio 2018 ad un significativo 63,70%." é sotto gli occhi di tutti il miglioramento che c'è stato relativamente allo spazzamento stradale. Finalmente si sta procedendo con una certa regolarità.
E' in fase di predisposizione un piano dello spazzamento più puntuale, in modo che anche questo servizio venga svolto in modo pianificato.
Purtroppo - aggiunge la sindaca - come tutti sanno ci sono stati dei ricorsi che stanno ritardando il momento della firma del contratto. Per questa ragione non possiamo ancora pretendere dalla ditta che il servizio venga svolto pienamente, come da offerta tecnica, nè che vengano realizzate tutte le infrastrutture previste.
Siamo riusciti ad aprire l'ecocentro di Iriai, che è finalmente entrato pienamente in funzione e consente ai cittadini di conferire tutte le frazioni valorizzabili dei rifiuti (escluso ovviamente il secco non indifferenziabile) garantendo una valvola di sfogo molto importante soprattutto per chi si trova ad avere grandi volumi di rifiuti da conferire.
Secondo Fancello, dai dati si rivela che i dorgalesi stanno rispondendo molto bene, nonostante qualche difficoltà iniziale che dobbiamo ammettere, c'è stata.
Eravamo tutti, purtroppo, abituati a differenziare in modo un pò approssimativo, mentre adesso ci è richiesto uno sforzo maggiore per raggiungere l'obiettivo comunale: " migliore differenzazione corrisponde a un minor costo per la popolazione. Sono certa che con la collaborazione di tutti riusciremo a raggiungere ottimi risultati".



Torna ai contenuti