Servizi per l'ambiente
Vai ai contenuti
Imperia: parte la campagna di sensibilizzazione dei rifiuti "Centra il bersaglio". Protagonista è la Teknoservice
TEKNOSERVICEITALIA
Pubblicato da in Imperia e la raccolta differenziata ·
Tags: Imperia:partelacampagnadisensibilizzazionedeirifiuti
La responsabile marketing di Teknoservice Paola Gasparini: "Siamo in ripresa con la percentuale di raccolta, ma puntiamo in alto. Oltre queste serate, saremo presenti in tutte le scuole primarie di Imperia, a partire da oggi con l'istituto Sauro in via Gibelli. Il 14 e 15 saremo presenti anche a Olioliva"



Inizia domani sera alle 19 in Sala Consiglio, la campagna di sensibilizzazione "Centra il bersaglio", portata avanti dalla Teknoservice sulla raccolta differenziata nella città di Imperia. Il progetto è stato presentato questa mattina alla presenza dell'Assessore all'Educazione Ambientale Nicola Podestà e della responsabile marketing dell'azienda di Piossasco Paola Gasparini.

Teknoservice ha preso servizio a Imperia a fine luglio e si è trovata di fronte una situazione obiettivamente drammatica come percentuale di differenziata, dovuta a un difficile rapporto tra l'amministrazione comunale, la Tradeco e i suoi dipendenti i quali nell'ultimo periodo hanno riscontrato difficoltà nel ricevere gli stipendi.

"Da luglio - ha commentato Podestà - la differenziata è salita dal minimo di 28,7% al momento del passaggio di consegne da Tradeco a Teknoservice, al 37,7% attuale. E' da dire però che da giugno 2013, ovvero da quando Tradeco aveva vinto l'appalto, la differenziata era salita fino ad arrivare oltre al 41%. Un trend che ci fa molto piacere è anche la crescita della differenziata per quanto riguarda l'organico e la plastica che sono gli argomenti principali degli incontri di sensibilizzazione che si terranno anche nelle scuole a partire da questo pomeriggio".
"Abbiamo organizzato, il 10, 11 e 12 novembre, tre incontri serali con la cittadinanza di Imperia.  - ha spiegato Paola Gasparini - Nella prima serata parleremo di plastica e organico, nella seconda dell'abbandono dei rifiuti e il 12 novembre ci sarà una serata riepilogativa. Sono tre incontri molto importanti per poter parlare più da vicino delle tematiche legate al cattivo conferimento dei rifiuti. Il nostro obiettivo è quello di 'educare' la cittadinanza e dare consigli su come conferire correttamente i rifiuti. Lo faremo prendendo l'immondizia e facendo vedere cosa è giusto gettare nel cassonetto e cosa no.

Siamo in ripresa con la percentuale di raccolta, ma puntiamo in alto. Oltre queste serate, saremo presenti in tutte le scuole primarie di Imperia, a partire da oggi con l'istituto Sauro in via Gibelli. Il 14 e 15 saremo presenti anche a Olioliva per mostrare un progetto che sta facendo il giro d'Italia, denominato 'Teknobus', un autobus completamente rivisitato con il quale incontreremo i bambini della primaria, che sosterà durante Olioliva per ospitare i cittadini a visitare una mostra realizzata con oggetti creati con materiali di recupero, per far vedere che i rifiuti si possono trasformare in qualcosa di ricreativo e divertente".



Torna ai contenuti